FENOMENO LIDL – IL DISCOUNT CHE DIVENTA COOL.

FENOMENO LIDL – IL DISCOUNT CHE DIVENTA COOL.

lidl

I social sono stati intasati, ne hanno persino parlato al tg e se credete che si tratti di chi sa quale notizia di cronaca, vi sbagliate.

Perché da qualche giorno a questa parte, a fare da protagoniste su ogni tipo di mezzo di comunicazione sono loro: le ormai introvabili sneakers della LIDL. Una vera è propria caccia al tesoro che ha portato il marchio discount a registrare il sold out nel giro di pochissime ore.

(Se non sapete di cosa stiamo parlando, o non siete così informati sulle ultime news come credete, oppure eravate anche voi in coda a qualche Lidl per accaparravi un pezzo).

Chiunque ha espresso la sua al riguardo, dai fashion blogger agli esperti di marketing, fatto sta che le famose scarpe sbocciano su ogni sito di re-selling ad un prezzo che vede ben quattro cifre al seguito (ricordando che il loro prezzo di partenza era di soli 12,99€).

Ma perché tanto clamore per delle semplici scarpe da discount e perché proprio loro?
Accaparrarsi le sneakers è stata una vera battaglia a colpi di carrello e accaparrarsele ora dopo che gli scaffali si sono svuotati in pochi minuti, è diventata una battaglia a colpi di click e di “offerte”. In un’epoca con livelli di consumismo alle stelle come è quella in cui viviamo, non avrebbe dovuto stupirci vedere persone in fila, già dalla notte precedente, alle porte di un supermercato. Eppure, l’assalto alla Lidl è stato un qualcosa per cui nessuno di noi era pronto.

 

lidl scarpe

Ma allora che cosa ci ha spinti a correre per poterci aggiudicarcene un paio?
Le sneakers fanno parte di una edizione limitata che la catena di origine tedesca ha lanciato questa estate insieme ad altri prodotti, in una collezione chiamata Lidl Fan Collection. Ma è proprio la dicitura “edizione limitata” secondo gli psicologi, a scatenare nell’acquirente quel desiderio irrefrenabile di acquisto. Ebbene sì, i marketer della Lidl se la sono studiata proprio per bene scegliendo l’etichetta “limited edition” da accompagnare alla pubblicità. Perché rendere limitato un prodotto, lo rende unico, pregiato. Si tratta infatti di una mera associazione menatale che ogni consumatore fa.
Ma la notorietà di queste scarpe non si deve solo ad un fattore psicologico. Come abbiamo detto, dietro a tutto c’è un’ottima se non eccellente campagna di marketing. Rendere cool, d’alta moda, un semplice prodotto da discount. Rendere parte di una casta sociale, che vanta nella propria sfera di accessori di lusso, anche chi non avrebbe mai pensato di poterne far parte. Perché se il collezionista le acquista per il valore che le lega all’etichetta limited, il consumatore medio lo fa proprio per sentirsi socialmente elevato.
Il discount infatti ha operato un’operazione inversa rispetto a quella che i grandi marchi di lusso fanno ogni giorno: ha reso must-have un oggetto comune, già facente parte di una classe socialmente inferiore.
Legato, vi è poi il fenomeno del reselling. Questo perché se il prodotto è disponibile solo per pochi “fortunati” allora tale prodotto diventa un investimento, indipendentemente dal suo valore iniziale o dalla sua qualità. Acquistare per evitare di restare indietro. Quindi chi ha acquistato in questi giorni o lo sta facendo proprio ora a “100-200€” in più ( c’è chi ha speso 1000 volte il prezzo di partenza delle scarpe ) perché lo fa? Perché il desiderio di possedere un oggetto aumenta in relazione al suo essere riservato a pochi e quindi ci spinge a spendere una fortuna pur di entrare a far parte di quella piccola cerchia di nicchia chiamata limited.

by Sara _ Team Smart 

Restiamo in contatto

Resta aggiornato su tutte le novità e curiosità di Smart Academy.

Certificazioni
tuv-iso9001

Smart Academy by
EVOLUTION SRL
Via Albricci, 9 20122 Milano P.I. 10282200962